Bolletta Elettricità Energia 120413135152
LETTERE ALLA REDAZIONE 3 Maggio Mag 2012 1500 03 maggio 2012

Energia elettrica: gli aumenti di aprile non corrispondono

Un lettore segnali che i rincari reali delle bollette sono del 7,7 % e non del 5,8 %.

  • ...

A fine marzo l’Autorità per l’Energia e il Gas ha annunciato un aumento dell’energia elettrica pari al 5,8 % dal mese di aprile ed un ulteriore 4,3% a partire da maggio. Ma, bollette alla mano, i conti di aprile non tornano.
L’aumento in fascia notturna e festiva (F2 e F3) è stato sì del 5,8 % circa (a me risulta 5,98), ma l’aumento della fascia “ore di punta” (F1) è stato dell’ 11,24 % (Calcolo valido per la tariffa “residente – D2” e per consumi fino a 1800 kWh all’anno, lo scaglione più diffuso.)
Poiché il consumo medio delle famiglie italiane, come indicato nelle bollette, è del 33% in fascia F1 e del 67% nelle fasce F2 e F3, nel mese di aprile si ottiene un aumento del 7,7 %. Come risulta facendo il seguente calcolo: 5,98 % x 0,67 + 11,24 % x 0,33 = 7,7 %.
DIFFERENZA GIORNO- NOTTE? IRRISORIA. L’aumento del 5,8 % si avrebbe solo se le famiglie consumassero tutta l’energia di notte e durante i giorni festivi.
Fino a marzo 2012 il costo del kWh, Iva compresa, - sempre con contratto D2 e fino a 1800 kWh all’anno- era di 13,61 centesimi di euro di giorno e 12,54 di notte. Quindi 1 centesimo di differenza. La stessa differenza che risulta anche per il ben più costoso contratto D3 – non residente.
In pratica, visto che una lavatrice consuma all’incirca 1 kWh a lavaggio, il risparmio di tutto un anno, facendo 200 lavatrici di notte, sarebbe di soli 2 euro, che certamente non ripagano delle lamentele dei vicini per la tranquillità notturna persa.

Riporto una tabella con le varie voci che hanno contribuito all’aumento, in modo che ognuno possa rifare i conti guardando le proprie bollette.

Tabella: come calcolare il costo del kWh dettagli relativi all’aumento dell’energia elettrica tra marzo ed aprile 2012 per uso domestico residente (D2) e consumi fino a 1800 kWh all’anno:

dalla pagina 2 delle bollette

F1 marzo

F1 aprile

F2eF3 marzo

F2eF3 aprile

energia

0,09067

0,1028

0,08099

0,08604

dispacciamento

0,00904

0,01047

0,00904

0,01047

dispacciamento parte variabile

0,00049

0,00049

0,00049

0,00049

componente di perequazione

- 0,00146

- 0,00112

- 0,00146

-0,00112

quota variabile (servizi di rete)

0,024946

0,024946

0,024946

0,024946

TOTALE per kWh senza Iva del 10%

0,123686

0,137586

0,114006

0,120826

Differenza rispetto al mese precedente

+11,24%

+ 5,98 %


Ruggero Da Ros

Correlati

Potresti esserti perso