Twitter Wall Street 140730205159
SOCIAL 30 Luglio Lug 2014 2035 30 luglio 2014

Twitter, boom di ricavi e utenti: il titolo vola

In aprile-giungo entrate per 312 mln di dollari.

  • ...

I ricavi pubblicitari di Twitter sono aumentanti a 277 milioni di dollari nel terzo trimestre del 2014.

Twitter fa il pieno di ricavi e utenti. E rassicura gli investitori, spazzando via i timori sulla sua incapacità di raccogliere pubblicità. Wall Street ha premiato il social network per i risultati oltre le attese: il titolo Twitter ha guadagnato oltre il 20%.
SNAPCHAT VALE OLTRE 10 MLD DI DOLLARI. Boom anche per Snapchat, l'app per i messaggi e le foto usa e getta, la cui valutazione - in base alle trattative in corso con gli investitori, incluso il colosso Alibaba – è schizzata a 10 miliardi di dollari. Proprio a Snapchat ha lanciato la sfida Facebook con 'Bolt', l'app che Instagram sta testando in alcuni Paesi in attesa dell'esordio globale e che funziona sullo stesso meccanismo di Snapchat. Nella battaglia per la conquista della rete 'social', Twitter si sta imponendo con forza. I conti del secondo trimestre lo hanno confermato.
RICAVI PER 312 MLN DI DOLLARI IN APRILE-GIUGNO. Nel periodo aprile-giugno, la società che cinguetta ha registrato ricavi per 312,2 milioni di dollari, in aumento del 124% rispetto ai 139,3 milioni di dollari del 2013. Un balzo che ha superato le attese degli analisti e di Twitter, che aveva previsto ricavi per 270-280 milioni di dollari. I ricavi pubblicitari sono aumentanti a 277 milioni di dollari, in aumento del 129% rispetto al 2013 e la raccolta pubblicitaria per il mobile ha rappresentato l'81% del totale.
PUBBLICITÀ: VERSO UNA QUOTA DEL 2,8% DEL MERCATO. Secondo le stime di eMarketer è previsto che Twitter conquisti una fetta importante del crescente mercato della pubblicità globale mobile destinata a salire a 32,71 miliardi di dollari. Twitter dovrebbe conquistare quest'anno il 2,8% del mercato a fronte del 2,4% del 2013. Nonostante il boom, però, il secondo trimestre è stato archiviato con una perdita netta di 144,6 milioni di dollari, in aumento rispetto ai 42,2 milioni di dollari. Al netto di alcune partite contabili, pero', Twitter ha concluso il trimestre con un utile di 15 milioni.
L'AMMINISTRATORE DELEGATO: «PERFORMANCE FINANZIARIA POSITIVA». «Abbiamo fatto progressi su molti fronti e la nostra performance finanziaria è molto positiva», ha affermato l'amministratore delegato di Twitter, Dick Costolo, sottolineando che l'obiettivo è quello di avere il maggior pubblico al mondo.
UTENTI CRESCIUTI DI 16 MLN NEL TRIMESTRE: +6,3%. A incoraggiare gli osservatori è soprattutto la crescita degli utenti: dal 31 marzo al 30 giugno sono saliti di 16 milioni, una crescita del 6,3% che porta il totale a 271 milioni di utenti attivi mensili, il 24% in più rispetto al 2013, ha messo in evidenza Costolo.
Il titolo Twitter ha perso il 40% dall'inizio dell'anno sulla scia dei timori sull'ampliamento della base di utenti: l'aumento registrato è il migliore degli ultimi cinque trimestri. Del totale utenti il 78% ha avuto accesso dal mobile (211 milioni). Per il terzo trimestre Twitter ha previsto ricavi per 330-340 milioni di dollari e per l'anno rivisto al rialzo le stime dei ricavi a 1,31-1,33 miliardi di dollari contro gli 1,2-1,25 miliardi di dollari stimati in precedenza.

Correlati

Potresti esserti perso