Tiki Taka 151028221456
TIVÙ 28 Ottobre Ott 2015 2236 28 ottobre 2015

Auditel, Tiki Taka supera Il Processo del lunedì

Il programma Mediaset, spostato all'1 di notte, cresce. In calo quello della Rai.

  • ...

Pierluigi Pardo, conduttore di Tiki Taka.

All'1 come alle 23. O anche meglio. Tiki Taka non patisce il cambio di fascia oraria e va meglio del Il Processo del lunedì.
Lo dimostrano i dati Auditel. Nell'ultima puntata, Il Processo ha totalizzato 527 mila spettatori, il 3,39% di share (2,72% sul target commerciale). Tiki Taka ha fatto 456 mila, ma il 12,7% di share (record assoluto per la trasmissione) e il 13,61% sul target commerciale.
FASCE ORARIE DIVERSE. Sono numeri che premiano il programma Mediaset, considerando la differenza di fascia oraria tra i due prodotti. La trasmissione condotta da Pierluigi Pardo su Italia 1 va in onda dall'1 alle 2, quella presentata da Enrico Varriale su RaiTre dalle 23 a mezzanotte.
Il 19 ottobre, si è assistito addirittura al sorpasso in valori assoluti, con 521 mila spettatori a guardare Tiki Taka (12,59% di share) e 488 mila per il Processo (2,82%). In quell'occasione, il programma di Italia 1 ha realizzato il suo record storico in share commerciale con il 14,78%.
Una beffa per gli ospiti fissi Andrea Scanzi e Michele Dalai, che hanno cambiato casacca con la nuova stagione, passando da Mediaset a Rai.
TIKI TAKA PARTÌ MEGLIO, POI IL SORPASSO. Una beffa soprattutto per Enrico Varriale, che a settembre aveva assaporato il sorpasso nei confronti dei rivali. A inizio stagione, quando Tiki Taka cominciava alle 23.40, i due programmi andavano in onda in orari più ravvicinati. La prima puntata aveva visto prevalere Pardo e ospiti, che nei 20 minuti di sovrapposizione avevano totalizzato 678 mila spettatori contro i 436 mila dei rivali. Ma in occasione della seconda giornata le gerarchie si erano ribaltate, ed era stato Il Processo a far la voce grossa con 708 mila spettatori, 200 mila in più della puntata d'esordio, contro i 516 mila di un Tiki Taka comunque in crescita (la media della settimana precedente era stata di 497 mila).
IL CAMBIO DI FASCIA NON HA FATTO MALE. Ci si poteva aspettare che il cambio di fascia oraria penalizzasse il programma Mediaset, ma così non è stato. Gli ascolti sono rimasti stabili, lo share ha avuto una notevole impennata. E anche rimane sotto quella dello scorso autunno, la media spettatori è spinta al rialzo dagli ultimi due dati (da 434.498 a 470.499), al contrario di quanto accade per il Processo, che viaggia a un ritmo superiore all'anno scorso (beneficiando anche del trasloco da Rai Sport 1 a RaiTre) ma nelle ultime due puntate ha visto peggiorare la sua media stagionale da 530.198 a 515.066 spettatori.

Gli ascolti di Tiki Taka e Processo nelle prime 9 giornate di campionato

Programma Rete Ascolto 2015 Share 2015 Ascolto 2014 Share 2014
Il processo del lunedì Rai Sport 1 (2014) > RaiTre 515066 3,2% 187033 0,85%
Tiki Taka Italia 1 470499 10,63% 590497 8,49%

Articoli Correlati

Potresti esserti perso