Treu 160316190910
EDITORIA 16 Marzo Mar 2016 1901 16 marzo 2016

Gruppo 24 Ore, il bilancio consolidato 2015

Ricavi a 325,0 milioni di euro in crescita di 12,6 milioni di euro (+4,0%), Mol positivo per 0,9 milioni di euro e risultato netto a -24 milioni di euro.

  • ...

Ricavi a 325,0 milioni di euro in crescita di 12,6 milioni di euro (+4,0%), Mol positivo per 0,9 milioni di euro e risultato netto a -24 milioni di euro. Questi i dati principali del bilancio consolidato 2015 del Gruppo 24 Ore. In crescita la raccolta pubblicitaria (+11,2%) e la formazione (+14,2%). Cultura in linea (+1,5%).
MOL IN MIGLIORAMENTO DI 11,6 MILIONI. L'Ebitda segna un miglioramento di 11,6 milioni di euro rispetto al -10,7 milioni di euro nel 2014.
RISULTATO NETTO -24 MILIONI. Il risultato netto, pari a -24,0 milioni di euro, include imposte sul reddito negative pari a 8,1 milioni di euro. Nel 2014 il risultato era negativo per 9,8 milioni di euro e beneficiava della plusvalenza netta realizzata dalla vendita dell’area Software pari a 20 milioni di euro.
La posizione finanziaria netta è negativa per 26,8 milioni di euro e si confronta con un valore di +2,2 milioni di euro al 31 dicembre 2014 (era pari a -48,6 milioni di euro al 31 dicembre 2013) che beneficiava dell’incasso della cessione dell’area Software avvenuta nel maggio 2014.
RACCOLTA PUBBLICITARIA A 126,7 MILIONI. La raccolta pubblicitaria è pari a 126,7 milioni di euro, in crescita dell’11,2% rispetto al 2014 rispetto a un mercato di riferimento in calo del 2,2%.
RADIO, STAMPA E ONLINE IN CRESCITA. Tutti i mezzi realizzano risultati migliori del mercato: Radio 24 (+18,2% verso mercato +8,8%), stampa (+9,4% verso mercato in calo del 5,7%), online (+11,2% verso -0,7% mercato).
Il quotidiano Il Sole 24Ore, chiude il 2015 in crescita del 2,1%, in controtendenza rispetto al mercato dei quotidiani in calo del 6,6%. La testata si conferma nel 2015 il primo quotidiano digitale con circa 218 mila copie digitali medie del 2015 (+18,5% verso il 2014) e il secondo quotidiano nazionale per diffusioni complessive carta + digitale con un valore medio di circa 375 mila copie complessive carta + digitale (+2,2% verso il 2014), un dato in controtendenza rispetto al mercato (-5,6%).
IN AUMENTO DI 0,6 MILIONI IL COSTO DEL PERSONALE. Il costo del personale, pari a 102,3 milioni è in aumento di 0,6 milioni di euro rispetto al 2014, in seguito agli incrementi legati alle dinamiche contrattuali e al diverso perimetro di consolidamento, dovuto all’ingresso nel Gruppo in area Cultura di Ticket 24 Ore e Food 24.

Correlati

Potresti esserti perso