Telese (2)
8 Aprile Apr 2017 1651 08 aprile 2017

Telese condurrà "In onda" nonostante il flop di "Bianco e Nero"

Ha raccolto appena l'1,5% di share con il suo programma. E non solo resta in sella (per ora), ma si prende anche il talk. Al posto di Parenzo e Labate, che paga lo "sgarbo" a DiMartedì. I movimenti nella rete di Cairo.

  • ...

Non tutti i flop vengono per nuocere. In certi casi riescono ad avere addirittura il potere di allungare la vita a un programma, mantenendo in onda il conduttore e la squadra che lo accompagna. Trattandosi di Luca Telese, conduttore di Bianco e Nero, il programma di La7 dedicato alla cronaca che viene trasmesso la domenica sera dopo le interviste di Giovanni Minoli, non è neanche una novità. Già ai tempi di Matrix a Mediaset, nonostante gli scarsi risultati d’ascolto, il contenitore serale non fu chiuso. Ora il vertice della rete di Urbano Cairo ha deciso di fare lo stesso. E pazienza se la trasmissione fa solo l’1,5% di share: in fondo, dicono a La7, si tratta di un format “coerente” con la linea della rete. Tradotto: se lo vedono in pochi, la colpa non è della formula.

Decisiva è stata la scelta di Labate di sedere nel parterre di Bianca Berlinguer, ovvero nell’agone della concorrenza di Giovanni Floris

Forte di questa filosofia Bianco e Nero completerà il ciclo di puntate previsto dal vertice aziendale, ma non è detto che alla ripresa autunnale sarà sempre Telese a condurlo. Cairo e i suoi manager potrebbero decidere di affidare la serata della domenica a Luisella Costamagna, tornata protagonista grazie al ruolo di opinionista di Bianco e Nero. Nel frattempo Telese sta già lavorando alla messa a punto dell’edizione estiva di In onda. Sarà lui a condurre il programma che dà il cambio a Otto e mezzo, dato che La7 ha deciso di liquidare Tommaso Labate e David Parenzo. La rete aveva già seri dubbi sul ripescaggio dei due dopo le non esaltanti perfomance della passata edizione. Ma a far calare definitivamente la tagliola è stata la scelta di Labate di sedere nel parterre di Bianca Berlinguer, ovvero nell’agone della concorrenza di Giovanni Floris, timoniere di DiMartedì, inseguito da vicino da CartaBianca, talk di Rai Tre.

COSTAMAGNA AL SUO FIANCO? Sistemati Parenzo e Labate, Cairo ha deciso di tornare al passato scommettendo su Telese. La formula di salotto prevede una coppia al timone del talk che segue il tg di Enrico Mentana. Al fianco di Telese ci sarà una donna, è l'unica certezza, ma ancora non si sa chi. Qualcuno parla di un ritorno della stessa Costamagna, oppure di una sorpresa clamorosa (come Annalisa Chirico, sostenuta dal fidanzato Chicco Testa, se non addirittura Francesca Barra, alla ricerca di un posto al sole e sponsorizzata da Gianluigi Paragone, conduttore de La Gabbia Open). Altro dubbio riguarda la possibile staffetta: sarà Telese il capitano di In onda per tutta la stagione oppure a metà del percorso dovrà cedere il posto? A La7 questo tema viene considerato un dettaglio, ciò che conta sono la qualità del programma e gli ascolti, visto che la tivù di Cairo è l’unica emittente che non chiude mai per ferie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati