MNB S Request Manager
13 Luglio Lug 2017 1950 13 luglio 2017

Tv2000, Laudadio, Colò e Bocci nei nuovi palinsesti

Presentata la nuova stagione dell’emittente della Cei, entrata nella top 20 delle tivù più viste d’Italia e arrivata allo 0,82% di share.

  • ...

Entra tra le 20 televisioni più viste d'Italia, Tv2000, l'emittente della Conferenza episcopale italiana, progetto nato sulla scommessa, come ha ribadito il direttore di rete Paolo Ruffini, di dimostrare «che un'altra tv è possibile». L'ultima stagione è stata chiusa con 36 milioni di contatti, uno share dello 0,8%, oltre 20 milioni di utenti unici su live streaming e l'obiettivo dei palinsesti per il 2017/18 è di continuare «a fare la differenza: tra ciò che ha un senso e cò che non lo ha».

OTTANTA NUOVE PRODUZIONI. «Come dice papa Francesco la realtà non è univoca, ma dipende dal linguaggio e dallo sguardo», ha ricordato don Ivan Maffeis, direttore ufficio comunicazioni sociali della Cei illustrando la nuova programmazione nella sede del Museo diocesiano di Milano. Ottanta nuove produzioni, film anche in prima visione, le dirette degli eventi del papa. «Un'offerta che non ha nulla da invidiare alle altre tivù», ha spiegato Paolo Ruffini.

RACCOLTA PUBBLICUTARIA, PREVISTO UN +15%. Scelte che hanno riscontri anche sulla raccolta pubblicitaria, per la quale si stima un + 15% rispetto alla stagione precedente. Un incremento che tuttavia copre solo in parte il disavanzo tra spese e ricavi, al quale provvede ogni anno la stessa Cei. «La Cei crede in questo progetto» - ha risposto alle domande in proposito l'ad Massimo Porfiri - «e ogni anno si impegna a coprire il deficit». La tivù, ha sottolineato il direttore generale Lorenzo Serra, ha in corso una continua trasformazione tecnologica e da poche settimane utilizza la piattaforma di diffusione digitale di Persidera attraverso una collaborazione con il Centro televiso vaticano. Nella squadra entrano a far parte l'ex inviato di Striscia, Max Laudadio, alla scoperta delle periferie del mondo e l'attore Cesare Bocci con Segreti, i misteri della storia. Confermati i volti moti da Licia Colò (Il mondo insieme), Arianna Ciampoli (Ci vediamo da Arianna). Si rafforza l'informazione. Oltre alle tre edizioni del telegiornale, tra le nuove proposte il settimanale Buone notizie, con storie positive e Cous cous tv, una rubrica di approfondimento per capire meglio il mondo arabo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati