Daria Bignardi
25 Luglio Lug 2017 1125 25 luglio 2017

Daria Bignardi lascia la direzione di RaiTre

L'annuncio in una nota di viale Mazzini conferma le voci che si erano rincorse nei giorni scorsi. L'addio sotto forma di risoluzione consensuale e senza alcuna buonuscita.

  • ...

Daria Bignardi lascia la Rai e dunque la direzione di RaiTre. Lo rende ufficiale l'azienda, comunicando «la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro in corso con la dott.ssa Daria Bignardi la quale ritiene ormai concluso il proprio percorso lavorativo nella società». Bignardi, è scritto nella nota Rai, «non ha richiesto il pagamento di alcuna buonuscita».

I vertici Rai «ringraziano Daria Bignardi per il lavoro svolto, la professionalità dimostrata e le capacità organizzative ed artistiche sempre poste pienamente al servizio della società, componenti che hanno permesso a RaiTre di realizzare sotto la sua direzione» - si legge nella nota - «una programmazione di qualità, la sperimentazione di nuovi format e di raggiungere livelli di audience che la posizionano quale terza rete generalista italiana».

I RINGRAZIAMENTI DI BIGNARDI. Bignardi, «considera unica e preziosa, sia da un punto di vista dell'arricchimento professionale che da quello umano» l'esperienza di questi mesi e da parte sua, «ringrazia la presidente, i consiglieri di amministrazione, il direttore generale e il precedente direttore generale che le ha proposto l'incarico, tutti i dipendenti e collaboratori di Rai con i quali ha condiviso quotidianamente il suo lavoro».

COLETTA IN POLE PER LA SOSTITUZIONE. Per la sua sostituzione in pole position Stefano Coletta, attuale vicedirettore della rete. La nomina dovrebbe essere varata giovedì 27 luglio, nell'ultima riunione del Consiglio di amministrazione prima della pausa estiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso