Facebook
27 Settembre Set 2017 1526 27 settembre 2017

Facebook, notizie a pagamento anche in Italia

A Milano il social network fondato da Mark Zuckerberg ha annunciato che entro la fine del 2017 partiranno i test su formule e abbonamenti, in collaborazione con 10 partner editoriali di livello mondiale.

  • ...

Le notizie a pagamento su Facebook stanno per arrivare anche in Italia. Il social network fondato da Mark Zuckerberg, nella sua sede di Milano, ha infatti annunciato che entro la fine del 2017 partiranno i test su formule e abbonamenti, in collaborazione con 10 partner editoriali di livello mondiale.

DUE MODELLI DA SPERIMENTARE. I modelli che Facebook intende sperimentare sono due. Il primo consente di leggere gratis fino a un certo numero di articoli. Il secondo, ribattezzato Freemium, fa scegliere agli editori quali contenuti offrire gratis e quali a pagamento. Le transazioni economiche non avverranno tramite Facebook e il 100% dei ricavi è destinato agli editori.

IN CERCA DI UN PARTNER CONTRO LE FAKE NEWS. Il social network, con il suo pubblico potenziale di 2 miliardi di utenti, annuncia interventi anche sul fronte delle fake news. In Italia contrastarne la diffusione sarà presto più facile e immediato, promette la compagnia, attraverso nuove modalità di segnalazione delle bufale. Ma al momento non è stato ancora individuato il partner italiano cui affidare la verifica delle notizie attraverso il fact checking, sulla scia di esperimenti analoghi già attivati in Francia e negli Stati Uniti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso