Il Sole 24 Ore
25 Ottobre Ott 2017 1346 25 ottobre 2017

Sole 24 Ore, ispezioni a raffica della Guardia di Finanza

In una settimana le Fiamme Gialle si sarebbero presentate in via Monterosa tre volte. Nel mirino anche le consulenze di una società di formazione. Intanto è scoppiato lo scandalo note spese.

  • ...

I guai per il Gruppo Sole 24 Ore non paiono terminare. A quanto appreso da Lettera43.it, martedì 17 e venerdì 20 ottobre la Guardia di finanza si sarebbe presentata nella sede di via Monterosa su mandato nel primo caso della Consob e nel secondo della Procura di Milano. Le Fiamme Gialle avrebbero acquisito documenti relativi alle consulenze della controllata 24 Ore Cultura, i cui veryici sono stati recentemente oggetto di azioni di responsabilità, e sui rapporti con la società Aizoon group di Massimo Armenise, che curava l'area business di Radiocor.

IL PIANO DI RICAPITALIZZAZIONE. Non solo. La Finanza è tornata in sede anche il 24 ottobre. A questo punto non è chiaro se il rinvio dell'aumento di capitale la cui partenza era originariamente prevista per mercoledì 25 ottobre, sul cui prospetto la Consob continua a eccepire, sia dovuto alle ultime ispezioni. Solo il 22 ottobre, infatti, Vincenzo Boccia aveva dichiarato: «Abbiamo pronti i capitali per intervenire, confidiamo che a breve la Consob autorizzi, in modo tale che possiamo versare, perché anche il tempo è un fattore di competitività».

SCOPPIA LO SCANDALO NOTE SPESE. Intanto, in seno all'azienda è scoppiato uno scandalo sulle note spese persentate da alcuni giornalisti. Nel mirino fatture fittizie emesse da alberghi senza che mai nessuno vi avesse pernottato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso