Unità Stata Fondata 160201191057
SENTENZA
27 Novembre Nov 2017 1745 27 novembre 2017

L'Unità, l'ad Stefanelli non diffamò il giornalista Massimo Franchi

L'avvocato del querelante, Antetomaso: «Nè il pm nè il gip hanno voluto ascoltare l'audio che abbiamo portato come prova».

  • Giovanna Predoni
  • ...

L'amministratore delegato dell'Unità Guido Stefanelli non ha diffamato il giornalista Massimo Franchi. Lo dice il giudice delle indagini preliminari di Roma, Rosalba Liso, che con provvedimento del 13 novembre 2017 ha accolto la richiesta di archiviazione presentata dal pubblico ministero. Le richieste avanzate dal giornalista sono state rigettate e nella sentenza viene precisato che «le espressioni di Stefanelli non sono state né offensive né minacciose». In pratica, secondo il giudice, sono affermazioni che vanno inserite nel contesto in cui si svolse quella riunione a L'Unità. L'avvocato di Franchi, Cesare Antetomaso, però sta valutando se fare ricorso:«Le sentenze vanno rispettate, ma non posso esimermi dal dire che si tratta di un provvedimento abnorme». Secondo Antetomaso, «né il pm né il gip hanno voluto ascoltare l'audio che abbiamo portato come prova. Non solo. La nostra querela verteva sul reato di violenza privata, qui il giudice parla di diffamazione: non c'entra assolutamente nulla. Anche perché, se fosse stato così, la competenza sarebbe stata del giudice di pace, trattandosi di un'ipotesi ben più lieve».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso