Getty Images 632412476
12 Maggio Mag 2017 0819 12 maggio 2017

Usa, Trump chiese "lealtà" a Comey che offrì "onestà"

Emergono nuovi dettagli su rapporto tra il presidente Usa e l'ex capo dell'Fbi. Sette giorni dopo il suo insediamento il tycoon convocò il capo del Bureau che ribadì la sua indipendenza dalla Casa Bianca.

  • ...

Non più tardi dell'11 maggio la Casa Bianca era tornata a difendere la scelta di cacciare il capo dell'Fbi James Comey definandolo inadatto a guidare il Bureau. Il giorno dopo un'indiscrezione del New York Times racconta il difficile rapporto tra Comey e Trump. Tre giorni dopo il suo insediamento il presidente invitò a cena il direttore dell'Fbi chiedendogli di promettergli lealtà. Il quotidiano americano, citando fonti informate, ha spiegato che Comey garantì invece "onesta" declinando la promessa di lealtà e affermando di non poter essere ''affidabile'' nel senso politico convenzionale.

EPISODIO RICOSTRUITO DA DUE TESTIMONI. Il Times ha ricostruito quell'episodio citando due fonti anonime a conoscenza dello scambio tra Trump e Comey e secondo le quali quest'ultimo ritiene adesso quella circostanza foriera di quanto accaduto nei giorni scorsi. Si trattò di una cena privata, a due in cui Trump avanzò due volte il tema della lealtà, e non soddisfatto della prima risposta in cui Comey sottolineava di poter garantire "onesta'", chiese se poteva contare su «onesta lealtà», ottenendo una risposta affermativa da Comey.

LA CASA BIANCA NEGA L'ACCADUTO. La Casa Bianca contesta la ricostruzione riferita dal giornale, «non crediamo sia accurata», ha detto la vice portavoce Sarah Sanders, affermando che il presidente Trump «non lascerebbe mai intendere di aspettarsi lealtà personale, soltanto lealtà verso il nostro Paese».

META' DEGLI AMERICANI CONTRARIA ALLA CACCIATA. Intanto oltre la metà degli americani ritiene che la decisione del presidente di licenziare il direttore dell'Fbi James Comey sia inappropriata. Il dato è emerso da un sondaggio NBC News/Survey Monkey, secondo cui il 54% degli americani giudica la mossa inappropriata, mentre il 38% la ritiene il contrario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso