Times Square 3
18 Maggio Mag 2017 1803 18 maggio 2017

New York, auto sulla folla a Times Square

Vettura contromano travolge i pedoni sul marciapiede. Un morto e 23 feriti. Arrestato il conducente. La polizia: «Non è terrorismo».

  • ...

Attimi di paura a New York, dove un'auto ha travolto decine di pedoni a Times Square. Una ragazza è morta, almeno 23 i feriti, di cui quattro in gravi condizioni. Il conducente è stato arrestato e interrogato per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto, con la quale non sembra aver nulla a che fare il terrorismo.

Diversi edifici sono subito stato posti in lockdown, ma in tempi brevi la polizia ha escluso l'ipotesi di un attentato. Secondo le prime testimonianze, la vettura viaggiava contromano e avrebbe accelerato prima di andare a schiantarsi. Ma c'è anche chi sostiene che il conducente potrebbe avere perso il controllo dell'auto, avvalorando l'ipotesi di un'azione non intenzionale.

Per la polizia di New York l'incidente sarebbe dovuto a guida sotto effetto di droghe. L'uomo al volante, un 26enne del Bronx con precedenti per guida in stato di ebbrezza, avrebbe imboccato la strada contromano e perso il controllo della vettura, forse perché sotto l'effetto di alcol o stupefacenti. Avrebbe tentato la fuga prima di essere bloccato dagli agenti.

«Abbiamo sentito un forte colpo, ci siamo girati e abbiamo visto persone a terra sul marciapiede e gente che fuggiva». Così una testimone ha raccontato alle tivù americane gli attimi in cui l'auto si è schiantata contro i pedoni a Times Square. «La gente fuggiva ovunque, avevano tutti paura per la propria vita» - ha raccontato un altro testimone - «abbiamo visto fumo e fiamme uscire dalla macchina».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati