Bengasi
5 Luglio Lug 2017 1756 05 luglio 2017

Libia, Haftar annuncia la liberazione di Bengasi

Il generale ha annunciato che la seconda maggiore città del Paese è stata liberata dalla presenza di estremisti islamici dopo tre anni di combattimenti.

  • ...

Il generale Khalifa Haftar ha annunciato che Bengasi, la seconda maggiore città della Libia, è stata liberata dalla presenza di estremisti islamici dopo tre anni di combattimenti. «Il comando generale dell'esercito nazionale libico ha annunciato oggi la ripulitura definitiva della città di Bengasi, nell'est della Libia, dai terroristi», scrive il sito dell'emittente Sky News Arabiya. «L'esercito controlla la zona di Sabri, l'ultima roccaforte dei terroristi a Bengasi, in seguito a combattimenti accaniti» si legge ancora sul sito dell'emittente emiratina riferendosi a un quartiere sul mare della città portuale.

IL RISULTATO DELL'OPERAZIONE DIGNITA'. Per liberare Bengasi dai jihadisti, Haftar aveva lanciato l' "Amaliyet al Karama", l'Operazione Dignità, già nel maggio 2014. Nonostante molti annunci di imminente successo fatti a partire già da due anni fa, le sue milizie però avevano sempre dovuto scontrarsi con sacche di resistenza.

IL NUOVO PESO DI HAFTAR. Il generale è un protagonista della crisi libica e, sebbene parte della comunità e l'Onu sostengano il governo di unità nazionale del premier Fayez Al Sarraj a Tripoli, si stanno intensificando le esortazioni a coinvolgerlo maggiormente in una soluzione dello stallo in corso che impedisce l'individuazione di un referente unico per tutta la Libia con cui trattare anche sulla questione dei migranti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso