Scaramucci
Stati Uniti 31 Luglio Lug 2017 2046 31 luglio 2017

Usa, Trump rimuove Scaramucci dal ruolo di capo della comunicazione

Secondo il New York Times il presidente avrebbe sollevato il capo della comunicazione della casa bianca su richiesta del nuovo capo dello staff John Kelly

  • ...

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha deciso di rimuovere Anthony Scaramucci dal ruolo di direttore della comunicazione. La notizia è stata diffusa dal New York Times. Anche la Cnn ha riferito, citando fonti della Casa Bianca, che Anthony Scaramucci è adesso fuori dal ruolo di direttore della comunicazione e che è attesa una comunicazione della Casa Bianca a riguardo.

RIMOSSO SU INDICAZIONE DI KELLY. Secondo la ricostruzione del Times, il presidente Donald Trump ha deciso di rimuovere Scaramucci dal ruolo di capo della comunicazione soltanto 10 giorni dopo la sua nomina, su richiesta del nuovo chief of staff John Kelly che si è insediato il 31 luglio nella West Wing. Questo dopo che Scaramucci aveva detto nei giorni scorsi di rispondere direttamente al presidente. La portavoce della Casa Bianca Sarah Huckabee Sanders ha anche spiegato alla stampa che Scaramucci «non ha un ruolo al momento» all'interno della West Wing. La portavoce ha anche spiegato che il presidente Trump ha trovato «non appropriati» i commenti dell'ex capo comunicazione apparsi sulla stampa.

LICENZIAMENTO DOPO LA "SPARATA" AL NEW YORKER. Il licenziamento è arrivato qualche giorno dopo l'articolo uscito sul New Yorker in cui veniva riportata una telefonata di Scaramucci con il giornalista Ryan Lizza durante la quale il capo della comunicazione attaccava duramente alcuni membri dello staff del presidente come il consigliere Steve Bannon e l'ex capo dello staff Reince Prebus. Nella conferenza stampa la Sarah Huckabee Sanders ha spiegato che il generale John Kelly gode di «piena autorità» all'interno della Casa Bianca e che tutti, compresi Ivanka Trump e Jared Kushner e anche Steve Bannon, rispondono direttamente a lui.

CASA BIANCA: «HA LASCIATO PER AIUTARE KELLY». Subito dopo l'indiscrezione è arrivato anche il comunicato ufficiale della Casa Bianca. Nella nota si legge che Anthony Scaramucci «lascia il suo ruolo di direttore della comunicazione» spiegando che «Scaramucci ha ritenuto fosse meglio permettere al Chief of Staff John Kelly un nuovo inizio e lasciargli la possibilità di costruire la sua squadra».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso