DGJ Sqhb Xs AE1HZQ
1 Agosto Ago 2017 1450 01 agosto 2017

Russia, sparatoria in tribunale a Mosca: diverse vittime

Secondo l'agenzia Ria Novosti ci sarebbe stato uno scontro a fuoco nella capitale. Al momento è incerto il numero di vittime.

  • ...

Secondo quanto riferito dall'agenzia Ria Novosti c'è stato un violento scontro a fuoco in un tribunale regionale di Mosca. Da tre a cinque assalitori, a seconda delle fonti, sarebbero stati uccisi. Secondo l'agenzia Tass, cinque imputati nel caso della 'Gta Gang' - un gruppo di presunti criminali accusati di uccidere e derubare automobilisti a Mosca - avrebbero strappato le armi agli agenti che li scortavano. Tre degli assalitori sarebbero stati uccisi. Mentre un agente della guardia nazionale e due poliziotti sarebbero rimasti feriti.

UCCISI TRE AGGRESSORI E FERITI GLI ALTRI DUE. La polizia russa ha confermato l'uccisione di tre imputati e il ferimento di altri due che avevano strappato le armi agli agenti. Secondo la portavoce della polizia di Mosca, Tatiana Petrova, gli aggressori «durante il trasporto in ascensore hanno assalito gli agenti e hanno cercato di appropriarsi delle loro armi. Nel tentativo di fuggire dopo il fermo di emergenza dell'ascensore, tre degli arrestati sono rimasti uccisi e due feriti».

AGGREDITI GLI AGENTI DI SCORTA. Secondo Rbk, che cita il Comitato investigativo, due agenti (un uomo e una donna) che scortavano cinque imputati sono stati aggrediti mentre si trovavano in ascensore. Uno degli assalitori ha afferrato un poliziotto per la gola e ha cercato di strozzarlo. Gli altri imputati sono quindi intervenuti per sostenerlo e hanno disarmato i due agenti, i quali sono però riusciti a lanciare l'allarme. La sparatoria è avvenuta al terzo piano, dove gli agenti della Guardia nazionale aspettavano i presunti malviventi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso