Trump Maduro
25 Agosto Ago 2017 1747 25 agosto 2017

Venezuela, Trump impone nuove sanzioni contro la «dittatura»

Il presidente ha firmato l'ordine esecutivo. La mossa potrebbe aumentare drammaticamente le tensioni tra Washington e Caracas, aggravando la crisi profonda del Paese sudamericano, che dal 2014 ha perso il 35% del Pil.

  • ...

Il presidente Donald Trump ha firmato un ordine esecutivo per imporre «forti, nuove sanzioni finanziarie contro la dittatura in Venezuela». Il giro di vite contro Maduro era stato preannunciato dal vicepresidente Mike Pence, nella sua visita alla comunità venezuelana residente a Miami. Le nuove sanzioni potrebbero aumentare drammaticamente le tensioni tra Washington e Caracas, aggravando la crisi profonda del Paese sudamericano, che dal 2014 in poi ha subìto un crollo del Pil del 35%, facendo peggio dell'economia statunitense durante gli anni della Grande Depressione.

SANZIONI «CALIBRATE» PER COLPIRE MADURO. Le sanzioni decise da Donald Trump vietano transazioni legate a nuovo debito e azioni emessi dal governo di Caracas e dalla sua compagnia petrolifera statale. Proibiti anche gli affari connessi ad alcune obbligazioni di proprietà del settore pubblico venezuelano e ai pagamenti di dividendi del governo di Caracas. Le misure, secondo la Casa Bianca, sono «calibrate» per colpire le fonti di finanziamento del presidente Maduro e garantirebbero quindi alcune eccezioni, facendo salva l'assistenza umanitaria alla popolazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso