Chatelet
15 Settembre Set 2017 0911 15 settembre 2017

Parigi, militare aggredito nel metrò

L'assalitore, rapidamente neutralizzato, avrebbe pronunciato frasi che contenevano riferimenti ad Allah.

  • ...

Un militare dell'operazione antiterrorismo "Sentinelle" è stato aggredito da un uomo armato di coltello il 15 settembre nella centralissima stazione del metrò parigino di Chatelet. L'episodio si è concluso senza feriti.

L'aggressione, secondo la prefettura di Parigi, è avvenuta intorno alle 6:30 del mattino e l'assalitore, rapidamente neutralizzato dal militare, avrebbe pronunciato frasi che contenevano «riferimenti ad Allah». Il ministro della Difesa francese, Florence Parly, ha detto che al momento «non sappiamo quali fossero le intenzioni dell'aggressore, che è stato arrestato».

Proprio il 14 settembre le autorità francesi avevano fatto trapelare l'intenzione di ridispiegare sul territorio, in modo meno prevedibile, il dispositivo di 7 mila militari dell'operazione Sentinelle: «Questo nuovo attacco legittima le nostre intenzioni», ha sottolineato Parly.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso