4 Northern Bluefin Tuna (Thunnus Thynnus)
9 Novembre Nov 2017 1518 09 novembre 2017

Wwf, l'aumento della pesca al tonno rosso vanifica le tutele

L'Ue e l'ICCAT discuteranno della possibilità di aumentare il volume delle catture ammesse per il tonno rosso. Ma l'associazione animalista avverte: «L'aumento delle quote comprometterebbe il recupero della popolazione di tonno».

  • ...

L'Unione europea, insieme alle altre nazioni che si riuniranno nella prossima Commissione internazionale per la conservazione dei tunnidi dell'Atlantico (ICCAT), discuterà di un possibile aumento delle catture ammesse per il tonno rosso dell'Atlantico orientale e del Mediterraneo. In vista di questa riunione, che si terrà dal 14 al 22 novembre, in Marocco, il WWF in un comunicato «mette in guardia contro qualsiasi rapido aumento delle quote di pesca, che comprometterebbe il pieno recupero della popolazione di tonno».

ALLARME WWF: «LO STOCK NON È ANCORA RECUPERATO». Dopo una lotta durata oltre 10 anni per salvare e gestire in modo sostenibile questa risorsa minacciata, il Comitato scientifico ICCAT suggerisce un aumento del totale delle catture ammissibili fino a 36.000 tonnellate entro il 2020 (più del doppio del contingente 2015), ma dichiarando allo stesso tempo che lo stock non è ancora recuperato», ha scritto il WWF,

«Gli stessi scienziati», continua il comunicato, «stanno anche avvertendo che un tale livello di cattura potrebbe potenzialmente diminuire la popolazione di tonno rosso nei prossimi anni. Inoltre, l'Unione europea si propone di interrompere il piano di recupero adottato nel 2007 e che sarebbe dovuto terminare nel 2022, quindi 5 anni prima della scadenza originaria». Alessandro Buzzi del WWF ha scritto che «lo stock di tonno rosso non è ancora in grado di sostenere un così improvviso aumento delle catture. Ci sono voluti più di dieci anni per far riprendere il tonno rosso, non possiamo perderlo di nuovo per un profitto a breve termine». La proposta del WWF è quella di un contingente di 28.000 tonnellate entro il 2020, «per consentire alla popolazione di tonno di continuare a crescere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso