romania-proteste-governo-riforma-fisco-giustizia
27 Novembre Nov 2017 1520 27 novembre 2017

Romania, migliaia in piazza contro le riforme del governo

Migliaia di romeni hanno manifestato contro la riforma fiscale e il progetto di revisione della giustizia, in particolare per quanto riguarda la corruzione.

  • ...

In Romania migliaia di persone sono scese nuovamente in piazza a Bucarest e in altre città per protestare contro il governo del premier socialdemocratico Mihai Tudose. Alla base del malcontento la riforma fiscale ma soprattutto quella sulla giustizia che coinvolge il delicato argomento della corruzione al centro dell'attenzione anche nel parlamento europeo.

Nella capitale oltre 10 mila persone si sono radunate davanti alla sede del governo nel centro della città chiedendo a gran voce le dimissioni del governo. I manifestanti hanno poi raggiunto in corteo il parlamento. Definendo il Partito socialdemocratico al potere la 'peste rossa', i dimostranti hanno accusato il governo di aver varato una riforma della giustizia che non combatte efficacemente la corruzione dilagante nel Paese. Contestata anche la riforma fiscale e nel campo del lavoro che prevede cambiamenti nel pagamento dei contributi sociali, dall'impresa ai dipendenti. Manifestazioni antigovernative con la partecipazione di migliaia di persone si sono svolte anche nelle altre principali città della Romania.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso