Hwasong 15 Missile Corea Del Nord Test Usa China Russia
29 Novembre Nov 2017 2006 29 novembre 2017

Cos'è l'Hwasong-15: il missile più potente della Corea del Nord

La Corea del Nord ha testato il Hwasong-15 un missile intercontinentale che sulla carta può raggiungere il suolo americano. Come funziona il nuovo vettore di Pyongyang.

  • ...

La Corea del Nord ha rivendicato il successo del test dell'ultimo missile intercontinentale (Icbm), «il più potente» finora sviluppato, capace di colpire ogni angolo degli Stati Uniti: l'Hwasong-15 è l'ultimo tassello che permette al leader Kim Jong-un di proclamare il Paese come «forza nucleare». Per un'analisi più dettagliata delle caratteristiche gli esperti avranno bisogno di più tempo a disposizione.

Il razzo, in base alla Kcna, ha toccato un'altitudine di 4.475 km e la distanza di 950 km dopo un volo di 53 minuti. Si tratta di valori in linea con le stime preliminari di Usa, Corea del Sud e Giappone. Secondo alcune ipotesi, se l'angolo di lancio fosse stato non ampio ma di tipo standard la traiettoria finale sarebbe stata di circa 13.000 km. Il vettore può «montare una testata nucleare pesante e larga» offrendo «vantaggi più grandi in termini di caratteristiche tattiche e tecnologiche» dell'Hwasong-14, altro missile testato due volte a luglio con risultati positivi.

Al nuovo missile è associato un «veicolo di lancio a 9 assi autopropellente» di sviluppo domestico che può adesso essere prodotto »nella quantità che il Paese vorrà». Il test ha confermato «l'affidabilità» del motore alimentato a combustibile solido e le tecnologie definite per il rientro nell'atmosfera, ha precisato la Kcna. Proprio su quest'ultimo punto gli analisti hanno espresso i dubbi più pesanti: pur se il missile ha compiuto finora la traiettoria più lunga, il Nord sembra essere ancora debole sulla tecnologia per il rientro nell'atmosfera, elemento chiave per i vettori Icbm.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso