'Gerusalemme est è capitale Palestina'
25 Dicembre Dic 2017 0927 25 dicembre 2017

Gerusalemme capitale, il Guatemala sposta l'ambasciata

Il Paese dell'America Centrale è il primo a seguire gli Stati Uniti dopo la decisione del presidente Trump, che ha riconosciuto la città come capitale di Israele. Intanto Washington taglia i fondi all'Onu.

  • ...

Il Guatemala trasferirà la propria ambasciata da Tel Aviv a Gerusalemme, diventando così il primo Paese a seguire gli Stati Uniti dopo la decisione del presidente Donald Trump, che ha riconosciuto la città come capitale di Israele.

Querido pueblo de Guatemala, hoy he conversado con el Primer Ministro de Israel, Benjamin Netanyahu. Hablamos de las...

Geplaatst door Jimmy Morales op zondag 24 december 2017

Jimmy Morales, presidente dello Stato dell'America Centrale che fa affidamento sui finanziamenti di Washington, ha spiegato di aver preso questa decisione dopo un colloquio con il premier israeliano, Benyamin Netanyahu. Il Guatemala, del resto, è uno dei nove Paesi che hanno votato contro la risoluzione Onu che ha condannato la mossa degli Stati Uniti. Gli altri otto sono stati: Honduras, Isole Marshall, Micronesia, Nauru, Palau, Togo e ovviamente Israele e Stati Uniti. Né Trump, né Morales, tuttavia, hanno fissato un termine per l'effettivo trasferimento delle sedi diplomatiche (leggi anche: Gerusalemme capitale, l'Onu vota la risoluzione di condanna).

ONU, USA PRONTI A TAGLIARE 285 MILIONI DI DOLLARI. Nel frattempo, come promesso, gli Stati Uniti hanno iniziato la loro rappresaglia economica nei confronti delle Nazioni unite, negoziando un taglio ai fondi di 285 milioni di dollari per il 2018. «L'inefficienza e le spese facili dell'Onu sono ben note», ha detto l'ambasciatrice americana Nikky Haley, «non consentiremo più che la generosità del popolo americano venga sfruttata». Il taglio ha un peso significativo sul bilancio dell'organizzazione, che nell'anno fiscale 2016-2017 è stato pari a 5,4 miliardi di dollari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso