Nepal
12 Marzo Mar 2018 1157 12 marzo 2018

Nepal, aereo in fiamme si schianta a Kathmandu

Il bilancio della polizia conferma le notizie diffuse dai media locali: almeno 50 le vittime. Mentre sono 17 finora le persone tratte in salvo dai soccorritori.

  • ...

Un aereo della compagnia bengalese Us-Bangla airlines, in volo fra Dacca e Kathmandu, si è schiantato al suolo all’aeroporto internazionale della capitale nepalese. Il primo bilancio parla di 17 passeggeri salvati. La polizia ha confermato che i morti sono almeno 50. Da parte sua, il ministero del Turismo ha precisato che tra i passeggeri c'erano 37 uomini, 27 donne e due bambini, più cinque membri dell'equipaggio.

PERDITA DI VELOCITÀ NELL'ATTERRAGGIO. L’aereo coinvolto nell’incidente è un Bombardier Dash Q-400 che può trasportare un massimo di 78 passeggeri. Secondo il portavoce dell’aeroporto internazionale Tribhuvan (Tia), Premi Nath Thakur, il velivolo, che aveva visibilmente perso velocità nella fase di atterraggio, ha sbandato nell’impatto con il suolo, uscendo fuori pista e schiantandosi su un campo di calcio vicino allo scalo.

SOSPESE LE OPERAZIONI DI VOLO. Vigili del fuoco, ambulanze e una unità dell’esercito nepalese si sono recati sul posto per i soccorsi. Le operazioni di volo nell’aeroporto sono state completamente sospese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso