ELEZIONI 26 Settembre Set 2011 1025 26 settembre 2011

Parisi: «700 mila firme e referendum sicuro»

Il Pd: «Porcellum è legge indifesa perché indifendibile».

  • ...

Occorre arrivare a 700 mila firme, perché «più delle firme raccolte contano quelle che riusciremo a presentare». Lo dice in un'intervista a Repubblica il coordinatore politico del referendum elettorale ArturoParisi, che definisce il Porcellum una legge «indifesa perché indifendibile. Va fatto uno sforzo finale nell'interesse di tutti, perfino della maggioranza di governo», ha affermato Parisi. «Una rabbiacontro questo furto di diritti fondamentali, una rivolta diquesta misura, se incanalata nei canali istituzionali sitrasforma in una crescita della democrazia. Se dovesse dilagarefuori dai canali istituzionali» ha avvertito «potrebbe invecediventare un pericolo per la democrazia stessa». Parisi ringrazia le «centinaia di migliaia di democraticiche si sono affollati ai banchetti». Il referendum, ha sottolineato «ha visto in prima fila amatissime guide morali e dirigenti autorevoli del Pd, ma purtroppo non possiamo dire lo stesso dei vertici del partito. Non hanno certo né guidato né seguito questo movimento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso