Berlusconi Manifestazione Roma 130323154910
L'ACCORDO 23 Marzo Mar 2013 1749 23 marzo 2013

Manifestazione a Roma: il Pdl paga la metro

Il partito versa un forfait all'Atac. Turisti e cittadini protestano.

  • ...

Roma, il Popolo della Libertà a Piazza del Popolo per la manifestazione Tutti con Silvio contro l'oppressione fiscale, burocratica e giudiziaria, 23 marzo 2013.

Metro gratis per i manifestanti che hanno preso parte il 23 marzo alla manifestazione del Pdl a Piazza del Popolo, a Roma (almeno 300 mila, secondo l'ufficio stampa del partito). E questo grazie a un forfait che il Pdl si è impegnato a versare ad Atac, la società dei trasporti capitolina. «Siamo arrivati qui senza pagare la metropolitana», hanno ammesso alcune signore. E altri militanti in piazza hanno confermato. Dunque grazie al conto pagato dal Pdl l'azienda di trasporto di Roma ha provveduto ad aprire i tornelli in tre stazioni della linea A (Anagnina Cinecittà e Subaugusta) e tre della B (Eur, Palasport, Santa Maria del Soccorso e Pietralata) per permettere il passaggio dei manifestanti. Stessa cosa è prevista per il deflusso in altre tre fermate della A (Spagna, Barberini, Lepanto).
CITTADINI E TURISTI SUL PIEDE DI GUERRA. La misura ha innescato anche liti e tensione in alcune fermate metro dove invece cittadini e turisti hanno pagato il biglietto
L'ufficio stampa del Pdl romano ha deciso di farsi carico del costo del trasporto per i manifestanti «per non gravare eccessivamente sulle casse del Comune». Ricordando che «il partito ha ritenuto opportuno incaricarsi di tutte le spese relative al piano Ama, per il ripristino del decoro urbano della piazza, e al pagamento del piano sanitario predisposto per la sicurezza dei partecipanti alla manifestazione».
IL SERVIZIO NAVETTE. Per garantire il regolare afflusso e deflusso dei manifestanti, il Pdl ha provveduto, inoltre, al pagamento dei costi necessari per l'istituzione del servizio navette Atac, per un totale di 80 mezzi, e per l'intensificazione del servizio di metropolitana, con la predisposizione di due convogli in più sulla Linea A e tre sulla Linea B.

Correlati

Potresti esserti perso