Sarkozy 130122121859
DISCORSO 2 Luglio Lug 2014 1910 02 luglio 2014

Francia, Nicolas Sarkozy attacca i magistrati

L'ex capo dell'Eliseo indagato: «Strumentalizzazione politica».

  • ...

Nicolas Sarkozy.

Nicolas Sarkozy ha denunciato la «strumentalizzazione politica di una parte della giustizia». È quanto riferisce Bfm-tv, a margine dell'intervento televisione dell'ex presidente, indagato per corruzione in atti giudiziari, traffico d'influenza e violazione del segreto investigativo.
«La situazione era sufficientemente grave perché dicessi ai francesi a che punto è arrivata oggi la strumentalizzazione politica della giustizia», ha affermato Sarkozy.
SCIOCCATO DALLA VICENDA. «Sono profondamente scioccato per quello che è successo. Non chiedo alcun privilegio e se ho commesso degli errori, ne assumerò tutte le conseguenze. Non sono un uomo che fugge le sue responsabilità», ha aggiunto.
«MI HANNO VOLUTO UMILIARE». «C'è stata la volontà di umiliarmi», ha accusato. «Mi hanno messo in stato di fermo per 15 ore, sotto sorveglianza dei poliziotti, le due signore mi hanno dato appuntamento (le due magistrate che indagano sull'ex presidente, ndr) alle due di notte, c'era una volontà di umiliarmi».
NON ESCLUSO RITORNO IN CAMPO. Denunciando «metodi indegni», Sarkozy non ha escluso un annuncio sul suo eventuale ritorno nell'arena politica tra la fine di agosto e l'inizio di settembre. «Amo appassionatamente il mio Paese e non mi scoraggio davanti alle villanie e alle manipolazioni politiche».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso