Immagine 140708155148
INTERVENTO 8 Luglio Lug 2014 0800 08 luglio 2014

Matteo Renzi parla in inglese di Antonio Meucci

Il presidente del Consiglio: «Is a good italian and the inventor of telephone».

  • ...

Durante il 'Digital Venice' il presidente del Consiglio, Matteo Renzi ha citato in inglese l'esempio di Antonio Meucci per ricodare che la paternità dell'invenzione del telefono gli fu riconosciuta solo dopo la morte.
Un omaggio al genio incompreso per rivendicare le eccellenze d'Italia. «Bisogna combattere per difendere le buone idee», ha affermato il premier.
Il video è stato caricato su YouTube dall'agenzia Vista martedì 8 luglio.

E così dopo le performance di Silvio Berlusconi, Francesco Rutelli e Gianni Pittella, un altro politico 'nostrano' si è cimentato con la lingua di William Shakespeare. Trovando non poche difficoltà.
Un esempio? Matteo Renzi ha parlato utilizzando unicamente il tempo presente. E fin qui nulla da ridere. Se non che Antonio Meucci è scomparso il 18 ottobre 1889. Al posto dell'is avrebbe dovuto utilizzare il was oppure l'has been.
«INCREDIBOL MAN». «Meucci is a very good Italian, but is 'olzo' a terribol history», ha affermato il premier. «Bicos Meucci is the rial inventor of modern telefon. Antonio Meucci is incredibol man forentaim, who worked in the tiater, the most ancient tiater in iurop, Teatro della Pergola. And he was a wolker and invented tth th the telefon to spiking about in the teater. A ginius».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso