Delrio 140223153551
STRATEGIE 13 Luglio Lug 2014 1100 13 luglio 2014

Europa, Delrio chiede un New Deal per rilanciare l'economia

«C'è bisogno di un piano di investimenti».

  • ...

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Graziano Delrio.

Il pericolo si chiama stagnazione e riguarda tutta l'Europa. Ne è convinto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio, intervistato da il Messaggero.
«C'è una ripresa più lenta in tutta Europa e questo è un dato su cui dovrà riflettere la nuova Commissione. C'è bisogno di un piano straordinario di investimenti. Non mi importa come lo chiameremo, se si tratterà di Eurobond o altro. Il punto non è lo strumento ma l'obiettivo, i contenuti», ha detto Delrio.
L'EUROPA RALLENTA. Secondo l'ex sindaco di Reggio Emilia le difficoltà italiane - con tutte le loro peculiarità - vanno comunque inquadrate all'interno di un contesto europeo di disagio economico: «Non è un problema solo nostro, la produzione industriale è calata anche in Francia, anche in Germania per il terzo mese consecutivo. L'effetto più grave è la crisi occupazionale».
IL CASO ITALIANO. Le peculiarità italiane - capaci di peggiorare la già desolante situazione generale - si chiamano corruzione, malaffare e lentezze burocratiche. A questo proposito Delrio ha posto in evidenza il ruolo delle società partecipate: «Si andrà verso aggregazioni per settori omogenei come acqua, rifiuti e così via».

Correlati

Potresti esserti perso