Euroscettici Bruxelles 140528184817
RETROSCENA 14 Luglio Lug 2014 1700 14 luglio 2014

Salvini: «Mia moglie voleva dimettersi»

Dopo le polemiche per i compensi in Regione: «L'ho fermata io».

  • ...

Il segretario generale della Lega Nord Matteo Salvini.

Il Fatto Quotidiano e il Movimento 5 stelle lo avevano accusato di aver 'piazzato' la propria consorte in Regione, scatenando una reazione stizziata. A distanza di giorni, Matteo Salvini è tornato sull'argomento rivelando che la donna avrebbe addirittura pensato a un passo indietro.
«NON SO QUANTO GUADAGNA». «No, assolutamente no, non è vero che mia moglie Giulia guadagna 70 mila euro dalla Regione Lombardia», ha detto ai microfoni de La Zanzara il segretario della Lega Nord, «non so quanto guadagna. Non ho mai guardato nella sua busta paga e non mi permetto di farlo adesso». «Lei», ha aggiunto Salvini, «voleva dimettersi, ma io le ho detto di non farlo». Rispondendo a un'altra domanda, Salvini ha poi definito l'iscrizione di Pascale all'Arcigay «una pagliacciata, una buffonata: vuole farsi pubblicità attraverso Arcigay».

Correlati

Potresti esserti perso