Federica Mogherini 140714115356
NOMINE 18 Luglio Lug 2014 0800 18 luglio 2014

Ue, l'Economist: «Al posto di Mogherini meglio Emma Bonino»

Citati come alternative anche il polacco Sikorski e lo svedese Bildt.

  • ...

Il ministro degli Esteri Federica Mogherini.

Per il settimanale Economist «nonostante l'impasse, Federica Mogherini rimane il candidato per il posto di 'Mrs Pesc', ma i leader europei dovrebbero usare il tempo che hanno adesso a disposizione per trovare un candidato migliore».
Lo ha scritto il giornale inglese in un articolo in cui, in sintesi, ha definito i fatti attorno al Consiglio europeo del 16 luglio che non è riuscito a trovare un accordo sulle nomine come un'occasione da cui trarre lezioni.
«L'UE NON PRESA SUL SERIO NEL MONDO». Il settimanale ha poi ricordato quelli che sono stati considerati 'punti deboli' della candidatura di Mogherini, sottolineando come un eventuale nuovo candidato debba avere caratteristiche che vi fanno fronte, fino a menzionare alcuni nomi che, da questo punto di vista, potrebbero costituire una buona scelta: dall'ex ministro degli Esteri italiano Emma Bonino al capo della diplomazia polacca Radek Sikorski oppure lo svedese Carl Bildt.
«L'Ue si lamenta di non essere presa sul serio nel mondo. Ecco un'occasione perché ciò cambi», ha concluso l'articolo.

Correlati

Potresti esserti perso