Consiglio Superiore Magistratura 140707183026
IL CASO 22 Luglio Lug 2014 1250 22 luglio 2014

Quirinale a Csm: «Troppi ritardi sulle nomine»

Lettera a Vietti: «Posti vacanti minano l'organizzazione».

  • ...

L'aula del Csm.

Monito del Quirinale al Consiglio superiore della magistratura sulle nomine pendenti.
Il segretario generale Donato Marra ha scritto una lettera indirizzata al vice presidente del Csm Michele Vietti: «Non ha trovato soluzione il problema, più volte evidenziato dal presidente della Repubblica, del ritardo con il quale il Consiglio provvede a sostituire i dirigenti degli uffici giudiziari, ritardo che determina pesanti ricadute sull'organizzazione e funzionalità degli stessi».
TROPPI POSTI VACANTI. Nel testo si legge come «dall'esame dell'attività del Consiglio Superiore della Magistratura il presidente Napolitano ha potuto constatare che vi sono molti posti vacanti di livello direttivo e semidirettivo, alcuni dei quali relativi anche ad importanti uffici giudiziari».
Per quanto riguarda in particolare gli incarichi direttivi «risultano ancora aperte 38 procedure di copertura, di cui 26 attinenti a vacanze risalenti nel tempo»: una relativa al 2012, 12 relative al 2013 e 13 relative al periodo del corrente anno antecedente alla scadenza fisiologica della consiliatura.
VACANTE ANCHE CORTE APPELLO ROMA. Tra le 12 del 2013 «rientra anche il posto di presidente di un ufficio di particolare rilievo quale è la Corte di Appello di Roma, scoperta da oltre 14 mesi».
Alla luce di tutto questo Marra ha osservato che il problema del ritardo del Csm sulle nomine «più volte evidenziato dal presidente della Repubblica» non ha ancora trovato soluzione.
Per questo «nell'approssimarsi della scadenza della consiliatura appare dunque necessario che si coprano in via prioritaria i posti direttivi vacanti da più lungo tempo», ha scritto Marra
A CALTANISSETTA UFFICIO SCOPERTO DAL 2012. L'ufficio scoperto da più tempo è il posto di procuratore del Tribunale dei minorenni di Caltanissetta, senza titolare dal due maggio del 2012.
Dodici sono invece i posti scoperti dal 2013. Si va dal procuratore di Lanusei al presidente della Corte di Appello di Roma, una poltrona scoperta dall'8 maggio 2014.
Risalgono al 2013 anche la scopertura dei posti di procuratore di Caltagirone e di Vasto, città nella quale è vacante anche il posto di presidente del Tribunale. Sono senza titolare anche tre posti di presidenti di sezione alla Corte di Cassazione, quello di procuratore del Tribunale per i Minorenni di Campobasso, di presidente del Tribunale di Avellino e di Trento e di procuratore di Spoleto.

Correlati

Potresti esserti perso