Babar Haris Suleman 140724003844
DRAMMA 24 Luglio Lug 2014 0038 24 luglio 2014

Giro del mondo in aereo, morti padre e figlio

Precipitati col loro monomotore.

  • ...

Il monomotore di Babar e Haris Suleman, padre e figlio precipitati mentre tentavano il giro del mondo.

Stava tentando di compiere il giro del mondo in 30 giorni a bordo di un monomotore. Ma l'aereo sul quale viaggiava insieme al padre si è schiantato e loro due sono morti sul colpo. Secondo quanto riferito dai media americani, Babar Suleman e il figlio Haris, 17 anni, entrambi dell'Indiana, sono partiti dall'arcipelago delle Samoa Americane quando il monomotore si è schiantato in mare per cause ancora da accertare.
RECUPERATO IL CORPO DEL GIOVANE. La guardia costiera ha recuperato il corpo del 17enne e sta ancora cercando quello del padre. I due erano partiti per il giro del mondo il 21 giugno e avevano già toccato Indianapolis, la Groenlandia, l'Egitto, il Pakistan e lo Sri Lanka.
Per raggiungere il record mancavano poche tappe. Se il volo fosse stato portato a termine, il 17enne Haris sarebbe stato il più giovane pilota a realizzare il giro del mondo a bordo di un monomotore.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso