Alema Massimo Renzi 140527111825
PROSPETTIVE 23 Luglio Lug 2014 1700 23 luglio 2014

Nomine Ue, incontro D'Alema-Juncker

Colloquio a Bruxelles. Gozi sorpeso: «Non ne sapevo nulla».

  • ...

L'ex segretario dei Ds, Massimo D'Alema.

Nella corsa per le nomine Ue, rinviata a fine agosto, prova a inserirsi l'ex premier Massimo D'Alema.
L'ex premier si è incontrato a Bruxelles con Jean Claude Juncker, nell'ufficio del presidente eletto della Commissione Ue nell'edificio Charlemagne, di fronte alla sede dell'esecutivo europeo.
INCONTRO DI VENTI MINUTI. L'incontro, a quanto si apprende, è durato una ventina di minuti e si è svolto nell' ambito delle consultazioni di Juncker per le nomine europee.
«COLLOQUIO SU PROSPETTIVE EUROPEE». La portavoce di Massimo D'Alema ha confermato con una nota l'incontro: «Un colloquio cordiale tra due personalità che si conoscono da molto tempo per esaminare la situazione e le prospettive delle istituzioni europee. Dell'incontro era stato informato il presidente del Consiglio, Matteo Renzi».
GOZI: «NON SAPEVO NULLA». Ma l'incontro ha lasciato di sorpresa il sottosegretario agli affari europei Sandro Gozi: «Non ne posso dire nulla, perché non ne sapevo nulla».
E a chi gli ha chiesto se l'incontro vada letto come il segnale di un piano alternativo dell'Italia per le nomine, Gozi ha replicato: «Non sono a conoscenza di alcun piano B».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso