Renzi 140607164113
INTENZIONI DI VOTO 25 Luglio Lug 2014 1600 25 luglio 2014

Sondaggi: Pd al 42%, M5s al 20% e Fi al 16%

Per l'82% degli italiani il Senato va eletto direttamente dai cittadini.

  • ...

Il premier Matteo Renzi.

Centrosinistra al 46% (con il Pd al 42,5%) in lievissima flessione, centrodestra al 29,7% (con Fi al 16,1%) in crescita di mezzo punto e M5s al 20,2% con un salto in avanti di quasi un punto percentuale. È questo il quadro che fotografa Ixè in un sondaggio per Agorà-RaiTre.
SOSTEGNO ALLE RIFORME. La rilevazione riguarda, oltre alle intenzioni di voto, anche l'opinione dei cittadini sul governo. Alla domanda se quella di Matteo Renzi sia una svolta autoritaria, il 61% del campione risponde 'no', mentre il 32% risponde affermativamente e il 7% non sa. Positiva anche la posizione sulle riforme, con il 78% che dice che il governo deve andare avanti, il 16% che vorrebbe si prendesse più tempo e un 6% che non risponde.
PRIORITÀ LAVORO E TASSE. Va peggio a Renzi, invece, quando si chiede se il Senato vada eletto direttamente dai cittadini: ben l'82% risponde di sì, contro l'11% di no e un 7% che non sa.
Infine, le priorità del governo: al primo posto l'emergenza lavoro (64%), poi il calo delle tasse (16%), il taglio dei costi della politica (12%), le riforme costituzionali (4%), la legge elettorale (3%). Solo l'1% non risponde.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso