Laura Boldrini 140704103312
TAGLI 26 Luglio Lug 2014 1330 26 luglio 2014

Camera, Boldrini: «138 mln di euro risparmiati»

«Tetto agli stipendi gesto doveroso per la situazione del Paese».

  • ...

Il presidente della Camera, Laura Boldrini.

Oltre la spesa a Montecitorio, Laura Boldrini taglia anche le polemiche. In apertura di un nuovo video sull'attività governativa, la presidente della Camera ha sottolineato come questi interventi, fatti assieme ai colleghi dell'ufficio di presidenza, fossero 'doverosi' vista la difficile situazione economica del Paese nonostante il rumore dell'Aula durante la decisione.
TETTO MASSIMO ALLE RETRIBUZIONI. «Per la prima volta nella storia di questa Repubblica la Camera ha fatto risparmiare alle casse dello Stato 138 milioni di euro in due anni. Ed è stata anche la prima volta che Camera e Senato hanno deciso di introdurre un tetto massimo alle retribuzioni, in analogia con quanto già deciso dal governo per le altre pubbliche amministrazioni». La presidente ha tenuto inoltre a sottolineare come le misure che la camera sta per adottare «non devono essere interpretate in alcun modo come un disconoscimento dell'alto livello di competenza da parte del personale della Camera, definito« professionalità e la lealtà istituzionale nello svolgimento imparziale del proprio lavoro al servizio dell'istituzione e quindi dei cittadini».
TAGLIATO IL NUMERO DEI COLLABORATORI. In un'intervista concessa al Messaggero, la presidente della Camera è tornata sulle polemiche che hanno accompagnato tale decisione: «Contestare è legittimo, ma si deve capire che questa operazione va oggi fatta per rafforzare l'istituzione Camera. Tutti dobbiamo fare la nostra parte. Ho tagliato il mio stipendio del 30%. E nessuno me lo aveva chiesto ma mi è sembrato un segnale di rispetto e sobrietà. Ho tagliato il numero dei collaboratori e i loro compensi. Tutti i membri dell'Ufficio di presidenza si sono ridotti del 25% l'indennità di carica e hanno ridotto del 20% lo staff di segreteria. E abbiamo dato la disdetta per l'affitto dei Palazzi Marini. Risparmieremo 32 milioni di euro l'anno».Quanto alle contestazioni del M5s, «i professionisti del 'non è mai abbastanza', quelli che alzano sempre l'asticella, ci saranno sempre» ha affermato Boldrini.

Correlati

Potresti esserti perso