Renzi Civati 140710225955
POLEMICA 30 Luglio Lug 2014 1210 30 luglio 2014

Riforme, Civati: «Senato del governo è brutto»

Il dissidente Pd: «Se Renzi continua voto come Chiti».

  • ...

Matteo Renzi e Pippo Civati.

Secondo Filippo Civati il dialogo sulla riforma del Senato si è guastato non per colpa di Sel ma «per colpa dell'atteggiamento del governo che ha voluto imporre una linea talmente rigida da negare, di fatto, il dibattito parlamentare. Renzi ha scelto una linea dura, quasi che la riforma del Senato fosse un provvedimento del governo facendo così cortocircuitare tutto quanto».
«RENZI PREMIER GRAZIE A SEL». E il parlamentare della minoranza Dem ricorda: «Il premio di maggioranza è stato ottenuto grazie a Sel, senza la quale Renzi attualmente non farebbe il presidente del Consiglio».
«IL SENATO CHE VUOLE IL GOVERNO È BRUTTO». Civati è anche scettico sulla possibilità di sbloccare l'impasse al Senato: «Mi pare ci sia un muro contro muro fino alla fine. Credo che se Renzi dovesse avere la maggioranza farebbe una riforma brutta». E alla domanda su come intende votare, Civati risponde: «Se resta così, mi unisco ai senatori Tocci, Ricchiuti, Chiti, cioè le persone con cui collaboro».

Correlati

Potresti esserti perso