Sergio Chiamparino 140731121510
ISTITUZIONI 31 Luglio Lug 2014 1335 31 luglio 2014

Conferenza Regioni, Chiamparino presidente

Eletto il governatore piemontese. Stefano Caldoro il suo vice.

  • ...

Sergio Chiamparino, presidente della Regione Piemonte.

Il neo governatore della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino (Partito democratico), è il nuovo presidente della Conferenza delle Regioni. Vicepresidente è il capo della Giunta della Campania, Stefano Caldoro (Forza Italia). Lo ha deciso a Roma la Conferenza dei presidenti delle Regioni.
AL POSTO DI ERRANI. Chiamparino è stato eletto al posto di Vasco Errani che ricopriva l'incarico da quasi 10 anni, ma si era dimesso l'8 luglio dopo aver lasciato la carica di presidente dell'Emilia Romagna per le sue vicende giudiziarie.
Un'investitura forte dunque che il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha subito salutato con un sms di congratulazioni: Renzi e Chiamparino si incontreranno presto per parlare di riforma del Senato e Titolo V. Ma è stata anche un'elezione che ha registrato non poche fibrillazioni in corso d'opera.
RIFORMA DEL SENATO. La prima sfida o «il primo obiettivo della vita politica», come lo ha definito Chiamparino, è la riforma del Senato e a seguire quella del titolo V; poi il riparto del Fondo Sanità e il Fondo per il Trasporto pubblico locale, in modo da garantire a tutti, ha detto il neo-presidente, livelli adeguati di servizi e una gestione efficace e efficiente. «Avere un luogo politico non negoziale, nel quale Stato e autonomie possano confrontarsi - ha detto Chiamparino parlando del nuovo Senato - è l'unico modo per far vivere un'autonomia vera di Regioni e Autonomie e per garantire l'unità del Paese. Le riforme servono a dimostrare che le regioni sono in grado di essere parte integrante dello Stato e del suo cambiamento. E protagoniste».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso