Lega Nord Carroccio 140516191236
PROPOSTA 3 Agosto Ago 2014 1900 03 agosto 2014

Ebola, Lega: quarantena per migranti in Lombardia

Fabio Rolfi: «Misure preventive nei centri di accoglienza».

  • ...

Bandiere della Lega Nord.

La Lega Nord ha chiesto una «quarantena preventiva nei centri di accoglienza per i clandestini che arrivano a Milano» alla luce dell'allarme ebola in diversi stati africani.
«QUARANTENA PREVENTIVA». Il vicecapogruppo in Consiglio regionale, Fabio Rolfi, ha annunciato un'interrogazione all'assessore lombardo alla Sanità, Mario Mantovani, per chiedere che la Regione si attivi con misure di prevenzione per l'emergenza ebola, per esempio con forme di «quarantena preventiva nei centri di accoglienza per quegli immigrati clandestini che arrivano ogni giorno in stazione centrale a Milano».
«SEGUIAMO L’ESEMPIO DI ALTRI STATI». Secondo Rolfi alcuni Stati europei hanno aumentato le misure di attenzione: «Riteniamo che le medesime procedure debbano essere adottate anche in Lombardia». Per il politico leghista «bisognerebbe inoltre adottare anche controlli approfonditi per escludere la presenza di altre patologie, debellate ormai da tempo in Lombardia, come ad esempio la tisi».
«IN VENETO GIÀ PRONTE AZIONI DI PREVENZIONE». La sua proposta è quella di seguire il modello del Veneto, «dove si sta predisponendo una corposa azione di prevenzione igienico-sanitaria, assolutamente necessaria per evitare ripercussioni potenzialmente devastanti causate da questa ondata di immigrati che, grazie al lassismo del governo Renzi, sta invadendo il nostro territorio».

Correlati

Potresti esserti perso