Andrea Orlando 140619172213
VERTICE 6 Agosto Ago 2014 0900 06 agosto 2014

Giustizia, incontro M5s-Orlando il 7 agosto

I grillini: «Presenteremo le nostre idee sulla riforma».

  • ...

Il ministro della Giustizia Andrea Orlando.

I parlamentari del Movimento 5 stelle delle commissioni Giustizia di Camera e Senato hanno in programma per il 7 agosto un incontro con il ministro Andrea Orlando.
Si tratta di un confronto sulla riforma della Giustizia annunciato i parlamentari cinque stelle in un comunicato: è previsto che si parli di anticorruzione e che siano presentate le proposte M5s su durata dei processi e Csm.
ACCENTO SU ANTICORRUZIONE. «L'incontro di domani», si legge nella nota M5s, «è importante per puntualizzare i temi dell'anticorruzione. La riforma della Giustizia proposta è molto vaga. Andiamo all'incontro con proposte concrete e attuabili immediatamente su tutti i fronti più caldi del tema Giustizia, dalla durata dei processi all'indipendenza del Csm. Soprattutto la materia dell'anticorruzione è fondamentale per far ripartire l'economia del Paese».
RICHIESTO LO STREAMING. I deputati delle commissioni Giustizia di Camera e Senato, secondo la nota, sono determinati a proporre all'incontro con il ministro Orlando proposte attuabili, a chiedono trasparenza: «Lo streaming dell'incontro è un passaggio assolutamente dovuto. La Giustizia è un tema centrale per i cittadini che sono direttamente interessati dalla riforma e, quindi, devono poter partecipare».
«PROPOSTE DI LEGGE PRONTE». I deputati e senatori del M5s hanno rimarcato anche la volontà di un confronto aperto: «Abbiamo proposte di legge pronte. Non occorrono mesi o anni per renderle operative e dare una svolta epocale alla macchina della Giustizia. Sono norme di buon senso e nell'interesse di tutti i cittadini e non solo di alcuni. Noi siamo pronti al confronto e così ci auguriamo che lo sia il ministro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati