Senato Riforme 140808140034
IL MINISTRO 10 Agosto Ago 2014 0947 10 agosto 2014

Boschi: «Nessun inciucio con Forza Italia»

«Fi non entra in maggioranza. E gli 80 euro funzionano».

  • ...

Maria Elena Boschi nell'Aula di Palazzo Madama.

Ha dicusso, si è confidata, ha gioito con Maria Rosaria Rossi, nelle lunghe giornate della guerra sul Senato. Ma adesso che la riforma almeno a Palazzo Madama, almeno una prima volta, è stata votata, il ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi nega ogni ntesa sotto banco. «Non c'è nessun inciucio, c'è un accordo su un serio lavoro di riforme alle quali Forza Italia ha contribuito».
FI ALL'OPPOSIZIONE. «Forza Italia sta con noi sulle riforme e non al governo, è saldamente all'opposizione. Stiamo scrivendo le regole insieme per non dovere mai più dar vita alle larghe intese. Le scelte in campo economico, come la misura degli 80euro, sono della maggioranza e non dell'opposizione».
Intervistata dal Corriere della Sera, la titolare delle Riforme Maria Elena Boschi ha assicurato: «Non c'è la possibilità che Fi entri al governo, siamo due mondi separati».
La riforma costituzionale è «andata molto bene. È stata approvata nei tempi previsti. È stato faticoso, ma abbiamo mantenuto l'impegno», mentre «le opposizioni non hanno persouna battaglia, hanno perso una occasione», ha dichiarato il ministro.
APERTI AL DIALOGO, MA IMPIANO REGGE. Alla Camera «restiamo aperti al dialogo e al confronto, sempre che le opposizioni accettino di lavorare in un clima di maggiore serenità. Valuteremo eventuali aspetti da cambiare», ma' «l'impianto regge, è stato votato da una maggioranza molto ampia e non si tocca».
A Montecitorio «c'è una maggioranza estesa, non avremo problemi di numeri», ha aggiunto il ministro ,che ha ribadito l'intenzione di andare al referendum: «Decideranno gli italiani. È il miglior modo per respingere false accuse di autoritarismo».
GLI 80 EURO? FUNZIONANO. Sull'opportunità di iniziare dalle riforme economiche, stiamo facendo tutto assieme. Abbiamo lavorato a un pacchetto di riforme complessivo, anche in ambito economico», ha spiegato Boschi.
Il bonus da 80 euro «funziona, e lo dico perché continuo a prendere i treni regionali per andare a casa dai miei, continuo a fare la spesa nello stesso supermercato. La realtà della gente comune è diversa da quella che raccontano igiornali. C'è molta più speranza che paura nel Paese e settembrelo dimostrerà».

re

Correlati

Potresti esserti perso