Federica Mogherini 140714115356
MEDIO ORIENTE 14 Agosto Ago 2014 1900 14 agosto 2014

Iraq, Mogherini-Pinotti: al via missione umanitaria

Sei voli per distribuire viveri per contro dell'Unicef.

  • ...

Il ministro degli Esteri Federica Mogherini.

I ministri degli Esteri, Federica Mogherini, e della Difesa, Roberta Pinotti, hanno dato il via libera a un ponte aereo verso l'Iraq, con sei voli, per la distribuzione di aiuti attraverso l'Unicef: 36 tonnellate di acqua, 14 tonnellate di biscotti proteici, 200 tende da campo e 400 sacchi a pelo.
A disposizione è stato messo un C130J dell'aeronautica militare, l'equipaggio e specialisti dell'esercito. Lo ha reso noto la Farnesina.
PER SFOLLATI E PROFUGHI. «L'aereo, che è già in zona, sarà impiegato per far arrivare aiuti umanitari della cooperazione italiana agli sfollati e ai profughi minacciati dallo Stato islamico e che hanno trovato rifugio nei campi delle Nazioni unite nel nord dell'Iraq», hanno spiegato i ministri in una nota.
PRIMI DUE VOLI IL 16 AGOSTO. Il piano prevede due voli il 16 agosto per la consegna a Erbil di 20 tonnellate di acqua e otto di biscotti, un volo il 17 agosto (10 tonnellate di acqua e quattro di biscotti), un volo il 18 agosto (sei tonnellate di acqua e due di biscotti), un volo il 19 agosto (100 tende e 200 sacchi a pelo) e un volo il 20 agosto (100 tende e 200 sacchi a pelo).
La nuova operazione ha fatto seguito agli stanziamenti già disposti nelle ultime settimane per aiuti di emergenza: 980 mila euro a Oms, Pam e Unicef, e 1 milione di euro per attività organizzate sul posto da Ong italiane in raccordo con l'ambasciata italiana a Baghdad.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso