Alfano 140805133313
LAVORO 15 Agosto Ago 2014 0745 15 agosto 2014

Alfano: «Art.18? Nessun ultimatum a Renzi»

Il ministro nega qualunque crisi di governo e allontana le elezioni.

  • ...

Il ministro dell'Interno Angelino Alfano.

In un'intervista al Corriere della Sera il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, è tornato sulle misure per il lavoro e soprattutto sulla questione dell'articolo 18 sollevata da Matteo Renzi.
«Nessun ultimatum, anzi occorre rallentare le polemiche e accelerare le soluzioni» sull'articolo 18: «Il giochino di minacciare la crisi per ottenere di più puzza di naftalina», ha detto Alfano.
NCD VUOLE AIUTARE RENZI. Non importa, ha chiarito il ministro, andare oltre il 29 agosto (in agenda il Consiglio dei ministri sullo Sblocca Italia): «Non casca il mondo in quella data», tanto più che «il 2 settembre la commissione Lavoro, presieduta da Sacconi, comincerà appunto a lavorare sul nuovo Statuto dei lavoratori. Noi apriamo a Renzi i varchi, gli diamo la spinta per inserire la sua capacità innovativa e superare le resistenze di parte della sinistra, del suo mondo», ha spiegato Alfano.
NESSUN DISSAPORE CON RENZI. Gli altri obiettivi del Nuovo Centro Destra, ha continuato il ministro, sono «il pagamento dei debiti della Pubblica amministrazione: 15 miliardi da immettere nell'economia, la semplificazione fiscale, soprattutto a beneficio dei piccoli imprenditori; pagamento in base agli incassi e non alla fatturazione e la contrattazione aziendale anziché quella collettiva».
Alfano ha smentito poi le voci di rimpasto in autunno e i dissapori con il premier: «Il governo non è un monocolore del Partito democratico e non mi pare che Renzi lo gestisca come tale. Mi pare che il governo sia ancora in luna di miele».
STOCCATA A FORZA ITALIA. Sul rapporto con Forza Italia, Alfano ha puntualizzato: «Siamo noi la start up per un nuovo centro destra, quello vecchio non c'è più». Quindi la previsione: «A settembre si manifesterà un'area di oltre 80 parlamentari che sosterrà la riforma costituzionale e il governo», mentre in Forza Italia «vedo solo leggerissime torsioni sul busto. Non succede e non succederà nulla da quelle parti».

Correlati

Potresti esserti perso