Detenuti Carcere 120419151126
PROVVEDIMENTO 21 Agosto Ago 2014 1500 21 agosto 2014

Carceri, sì risarcimento per detenuti maltrattati

È entrato in vigore il decreto, pubblicato in Gazzetta ufficiale.

  • ...

Detenuti in carcere.

Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale, è entrato in vigore il decreto che prevede un risarcimento per tutti quei detenuti che abbiano subito un trattamento inumano e degradante ai sensi dell'art. 3 della Convezione europea dei diritti dell'uomo. «Quando lo Stato viola la dignità umana di qualunque persona è legittimo che debba essere risarcita», ha commentato il presidente nazionale di Antigone, Patrizio Gonnella. «Si tratta di una legge importante, speriamo serva anche a fare in modo che in futuro non si ritorni a una situazione di sovraffollamento ingestibile».
SERVONO PASSI AVANTI. Gonnella auspica che «la stagione delle riforme non si chiuda: basta poco perché si torni a una situazione grave che metta a rischio i diritti dei detenuti. Sono ancora migliaia le persone in più nelle carceri rispetto ai posti disponibili, per questo è importante che, ad esempio in materia di droghe, si facciano passi avanti in direzione di una legge meno punitiva». Per il presidente di Antigone è «altrettanto importante che si arrivi presto alla nomina del capo del Dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria. Un capo che parli la lingua della legalità, della dignità e della non violenza affinché non si verifichino più casi come quello avvenuto nel carcere di Rossano Calabro negli ultimi giorni, e denunciato da una deputata del Pd, dove persone erano costrette a vivere in isolamento tra i loro escrementi».

Correlati

Potresti esserti perso