Assessore Lombardo Viviana 140821213721
RAZZISMO 21 Agosto Ago 2014 1645 21 agosto 2014

Incidenti stradali, l'assessore: «Rumeno morto? Non mi spiace»

Beccalossi sullo straniero che ha causato un incidente a Brescia.

  • ...

L'assessore lombardo Viviana Beccalossi.

La morte non si augura a nessuno, si dice. Ma un'assessore si è detta «non dispiaciuta» per la morte di un ragazzo romeno.
«Un solo commento forse cattivo e poco usuale per un politico...non mi dispiace affatto che questo rumeno ubriaco e assassino sia morto. Anzi... E una preghiera per Greta e il suo papà». È il post che pubblicato sulla sua pagina Facebook Viviana Beccalossi, assessore regionale lombardo al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo, in merito all'incidente stradale avvenuto il 20 agosto nel bresciano, nel quale hanno perso la vita un bambino di 11 anni e un romeno di 19 anni che ha provocato lo scontro guidando ad alta velocità. «Non è razzismo, ma la misura è colma», ha detto Beccalolossi.
«ANCORA UNA VOLTA UNO STRANIERO». «Ancora una volta uno straniero si è distinto per un atto vergognoso andando in giro ubriaco e distruggendo una famiglia». Per l'assessore lombardo, «a Brescia la misura è colma ma nella provincia prima in Italia per numero di stranieri sono in arrivo altre centinaia di immigrati». L'assessore regionale, esponente di Fratelli di Italia, chiede poi «la certezza della pena». «Altrimenti l'Italia resterà sempre la repubblica della banane. In Italia Corona è in carcere per quattro fotografie, mentre i criminali sono liberi», ha dichiarato.

Correlati

Potresti esserti perso