Mogherini 140830213008
INCARICO 30 Agosto Ago 2014 1932 30 agosto 2014

Federica Mogherini nominata Lady Pesc

Lo ha annunciato Van Rompuy. Tusk presidente del Consiglio.

  • ...

Federica Mogherini è stata nominata ufficialmente Alto rappresentante Ue per la Politica estera e la sicurezza.
Lo ha annunciato con un tweet l'ormai ex presidente del Consiglio Ue Herman Van Rompuy, che è stato sostituito dal premier polacco Donald Tusk.
NUOVO VOLTO DELL'EUROPA. «Mogherini è il nuovo volto dell'Europa. È stata in prima linea in questo momento così difficile a livello internazionale. Siamo certi che confermerà il grande impegno europeista dell'Italia», ha detto Van Rompuy.
«SFIDE ENORMI PER L'UE». Ringraziando i leader per la fiducia, Mogherini ha spiegato che l'Ue ha di fronte a sé «sfide enormi» in politica estera. «Tutto il mio lavoro, le mie energie e la mia dedizione saranno dedicate a operare nell'interesse di tutti gli Stati membri e di tutti i cittadini europei». La situazione «è seria e difficile: abbiamo crisi ovunque, anche sul suolo europeo, e pure in Iraq e Libia».

Matteo Renzi si è subito congratulato con il ministro degli Esteri: «Auguri e buon lavoro a Federica Mogherini e premier Tusk #Europa». Il premier ha spinto per la nomina di Mogherini a Lady Pesc nel vertice dei socialdemocratici a Parigi e nel successivo Consiglio Ue a Bruxelles.
Le nomine di Mogherini e Tusk sono state sostenute dall'unanimità dei leader Ue con l'eccezione della presidente lituana Dalia Grybauskaite.


NAPOLITANO: RICONOSCIMENTO PER L'ITALIA. Il capo dello Stato, Giorgio Napolitano, ha detto che «l'Italia ha ottenuto un importante riconoscimento e, soprattutto, ha dato un positivo contributo alla soluzione del problema dei nuovi incarichi di vertice dell'Unione europea. È stata infatti apprezzata l'indicazione, da parte del governo italiano, di una candidatura femminile».
Secondo Napolitano, Mogherini «si è indubbiamente fatta apprezzare nel concerto europeo esercitando, dall'inizio del 2014, con impegno e competenza le funzioni di ministro degli Esteri. Sono certo che saprà assolvere al meglio il mandato di una crescente coesione dell'Ue nel campo essenziale delle relazioni internazionali».
MOGHERINI: NUOVA GENERAZIONE DI LEADER. Alternando inglese e francese, in conferenza stampa, Mogherini ha replicato a chi ha sollevato dubbi sulla sua presunta scarsa esperienza. «Sono 20 anni che mi occupo di affari esteri ed europei, ho un po' di esperienza istituzionale. E poi ho 41 anni, non sono giovanissima, ma l'età non si può cambiare. Quello che mi dà conforto è che il premier Renzi è più giovane di me, altri ministri europei lo sono, c'è una nuova generazione di leader europei e questo è molto positivo».

Correlati

Potresti esserti perso