Della Valle Marchionne 140908184628
AFFONDO 8 Settembre Set 2014 1834 08 settembre 2014

Della Valle: «Marchionne furbetto cosmopolita»

Socio di Montezemolo in Ntv, attacca Marchionne.

  • ...

Sergio Marchionne e Diego Della Valle.

Diego Della Valle è intervenuto a gamba tesa contro Sergio Marchionne, dopo il suo discorso a Cernobbio.
Un contrattacco che è parso una mossa in difesa all'amico e socio in Ntv (Nuovo trasporto viaggiatori) Luca Cordero di Montezemolo, che sta vivendo un momento di frizione con Marchionne per via della crisi in Ferrari.
«Noi italiani non dobbiamo permettere a questi 'furbetti cosmopoliti' di prenderci in giro in questo modo, sicuri di farla sempre franca», ha detto.
Tra i due le ruggini risalgono almeno al 2012, all'epoca dello scontro Fiat-Tod's.
Ora l'invito all'amministratore delegato di Fca è stato quello di «pagare le tasse in Italia dove le pagano i lavoratori Fiat».
«FA PROMESSE DA 10 ANNI». Della Valle ha ricordato che «sono 10 anni che Marchionne fa annunci e promesse a vuoto agli italiani e ai suoi dipendenti, facendo invece sempre e solo i fatti suoi e dei suoi compari. Di persone come Marchionne, gli italiani che vivono una crisi tremenda, ne fanno volentieri a meno. Speriamo che lo capisca anche lui e non salga più in cattedra per dare insegnamenti non richiesti».
«OCCUPIAMOCI DI IMPRENDITORI». Il patron di Tod's ha difeso «l'Italia degli imprenditori seri, grandi e piccoli, che amano i loro prodotti e che sono veramente orgogliosi di essere italiani e lo dimostrano tutti i giorni con i fatti. Occupiamoci di loro che se lo meritano veramente».
«VERGOGNOSE LE SUE LEZIONI». Insomma «Marchionne che vuole dare lezioni a noi italiani su cosa e come dobbiamo fare per sottolineare il suo 'orgoglio italiano' è una cosa vergognosa e offensiva».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso