Sergio Giudice Senatori 140612122043
DIRITTI 14 Settembre Set 2014 2050 14 settembre 2014

Lo Giudice, matrimonio gay registrato a Bologna

Il 15 settembre la trascrizione del legame contratto a Oslo.

  • ...

Sergio Lo Giudice.

È arrivato il giorno tanto atteso, quello in cui coronare il proprio amore anche in Italia. «Domattina, a tutti gli effetti, il nostro matrimonio contratto a Oslo il 27 agosto di tre anni fa verrà finalmente trascritto nei Registri del Comune di Bologna».
ANNUNCIO SU FACEBOOK. A scriverlo, su Facebook è stato Michele Giarratano, sposo del senatore Sergio Lo Giudice, commentando che il 15 settembre, a Bologna, si compie, «un altro piccolo, piccolissimo (ma molto importante per il peso, anche politico, che ha) passo verso il lungo cammino delle coppie di persone dello stesso sesso verso l'uguaglianza».
Giarratano ha spiegato: «Da domattina, infatti, il Sindaco Virginio Merola firmerà la trascrizione del matrimonio contratto all'estero da persone dello stesso sesso: io e Sergio, insieme a un altra coppia di amici, questa settimana abbiamo già depositato tutta la documentazione necessaria richiesta».
GIARRATANO: «ORA SERVE UNA LEGGE NAZIONALE». Un piccolo passo in avanti che è «monco finché non ci sarà una legge nazionale sui matrimoni egualitari o le unioni civili, ma un atto importante che mi fa sentire orgoglioso della mia città, Bologna, e del sindaco che la sta governando, per la sua scelta in controtendenza».
Giarratano ha concluso: «W Bologna, bravo Merola e tanti auguri a noi e a tutte le coppie che a partire da domani trascriveranno al Comune il loro matrimonio». E per chi volesse festeggiare, «insieme a Luca», figlio naturale di Michele, l'appuntamento è in serata alla Festa dell'Unità. Hashtag? «#Lucahaduepapà‬ il cui matrimonio finalmente viene trascritto in Italia».

Correlati

Potresti esserti perso