Francesca Pascale Arcore 140723120236
POLITICA 14 Settembre Set 2014 1131 14 settembre 2014

Pascale: «Renzi è più cattivo di Berlusconi»

«Premier è fortunato e coraggioso».

  • ...

Francesca Pascale, fidanzata con Silvio Berlusconi, ha lasciato la villa di Arcore.

Francesca Pascale, in un'intervista al Fatto Quotidiano, ha parlato di Silvio Berlusconi: «L'unico magico in circolazione è lui. Il resto è solo un'invenzione»», ha sottolineato, «di coloro i quali, lui non ritiene di dover incontrare, così attribuiscono ad altri la responsabilità dei mancati colloqui».
L'APPOGGIO A ROSSI. «Maria Rosaria Rossi», ha detto Pascale, «è la mia terza sorella. E non mi sono piaciuti gli attacchi che le ha rivolto in questi giorni Raffaele Fitto, sfrutta ogni occasione per fare il bastian contrario. Maria Rosaria ha tutto il diritto di parlare, come lo ha ogni esponente del partito».
Alla domanda se Berlusconi abbia rimproverato la Rossi per le dichiarazioni contro Fitto, Pascale ha replicato: «Non mi risulta proprio».
Pascale ha respinto anche l'idea che Forza Italia sia allo sbando. «Neanche per idea», ha affermato, «forse qualcuno vuole fare il figo, vuole fare il piccolo Berlusconi senza riuscirci. Il carisma del presidente è unico».
«RENZI CORAGGIOSO». «Il rientro di Alfano», ha aggiunto, «mi pare difficile, ma la politica ha altre regole rispetto a quelle della vita normale».
Su Renzi ha commentato: «È coraggioso, al limite della temerarietà. È caparbio, è fortunato, forse anche un po' cattivo, di quella cattiveria che in politica ci vuole e che il nostro presidente non ha. A Berlusconi piace e gli riconosce, mi ripeto, una certa dose di cattiveria».
«Marina Berlusconi è bravissima», ha concluso Pascale, «ma è molto impegnata con la sua splendida famiglia e con le sue importanti responsabilità di lavoro. E poi il presidente è assolutamente contrario».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso