Riforme Senato Lavori 140724164221
DIPLOMAZIA 17 Settembre Set 2014 1253 17 settembre 2014

Corea del Nord, Antonio Razzi: «Non so chi ha pagato»

Il senatore di Forza Italia intervistato da Sky: «Era tutto saldato».

  • ...

Il senatore di Forza Italia Antonio Razzi, intervistato da Sky TG24 sul viaggio della delegazione di politici italiani in Corea del Nord, ha ammesso di non sapere. «In Corea abbiamo dormito in un albergo che ci hanno offerto», ha spiegato il senatore. Alla puntualizzazione del giornalista, che ha gli fatto notare come questo significhi che a pagare è stato il governo di Pyongyang, cioé l'esecutivo di un Paese caratterizzato da un rispetto estremamente basso per i diritti umani, Razzi ha replicato: «Personalmente non so chi ha pagato».
UN TOUR DI CINQUE GIORNI. Il viaggio della delegazione italiana, cui ha partecipato anche il segretario della Lega Nord Matteo Salvini, è durato in tutto cinque giorni. I parlamentari e gli imprenditori presenti hanno fatto «alla romana», ha spiegato ancora Razzi, sostenendo di tasca propria tutte le spese. Tranne che a casa di Kim Jong-un: «Volevamo pagare, ma ci hanno detto che era tutto saldato».


  • Il senatore Antonio Razzi intervistato da Sky TG24.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso