Camusso 140805161433
CRITICA 17 Settembre Set 2014 1430 17 settembre 2014

Lavoro, Camusso: «Articolo 18 è scalpo per falchi Ue»

Sindacati verso mobilitazione unitaria. La leader Cgil: «Non escludo sciopero».

  • ...

Susanna Camusso.

Una forte critica alla politica economica del governo. È quanto sarebbe emerso dalla relazione della leader Cgil, Susanna Camusso, al direttivo. Secondo Camusso l'esecutivo continua a spostare l'attenzione su temi usati solo come scalpo da portare ai falchi delle politiche liberiste in Ue. Un riferimento all'articolo 18.
Il governo, è l'osservazione, continua a non aggredire i nodi centrali della crisi e a non indicare le soluzioni utili a uscirne. Sempre secondo quanto hanno riferito fonti presenti al direttivo per la leader della Cgil sono stati posti sotto i riflettori i temi che non hanno alcuna influenza, utilizzando l'articolo 18 dello statuto dei lavoratori in una pura logica di scambio, come l'esecutivo Monti fece con le pensioni.
CAMUSSO: «SCIOPERO CON CISL E UIL ? NON ESCLUSO NULLA». Camusso avrebbe anche chiesto al direttivo di dare mandato alla segreteria per valutare iniziative di mobilitazione e il primo passo da fare sarebbe aprire una discussione con Cisl e Uil per possibili forme di mobilitazione unitaria, con al centro il lavoro.
«Non escludo alcuna delle iniziative possibili», ha dichiarato Camusso sull'idea di uno sciopero congiunto. «Prima si discute poi si dicono quali sono le ipotesi», ha aggiunto. E ancora: «Faremo di tutto» affinché il confronto sia a breve.
Ad oggi sono state già annunciate alcune iniziative da parte dei diversi sindacati e delle singole categorie. La stessa Cgil aveva espresso l'intenzione di organizzare una manifestazione per il lavoro nella prima decade di ottobre. La Fiom, invece, ha già indicato la data del 25 ottobre, per una manifestazione nazionale da tenersi a Roma, accompagnata da un pacchetto di otto ore di sciopero (ancora da definire). E da ultimo, il 16 settembre, la Cisl ha dichiarato la volontà di realizzare manifestazioni territoriali da concentrare per la giornata del 18 ottobre.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso