110420100319
CASA BIANCA 22 Settembre Set 2014 1710 22 settembre 2014

Usa, i democratici puntano su Michelle Obama

Il partito la vorrebbe in campagna elettorale in vista delle elezioni midterm.

  • ...

I democratici americani puntano su Michelle Obama. Sono sempre di più, infatti, i membri del partito del presidente che chiedono alla first lady di scendere in campo attivamente facendo campagna elettorale per le prossime elezioni di metà mandato.
SERVE POPOLARITÀ. Secondo il Wall Street journal, infatti, essi sono convinti che il suo intervento darebbe quella «iniezione di popolarità» di cui ha bisogno la Casa Bianca, ora più che mai.
E se Barack Obama di recente ha toccato il livello più basso di gradimento nei sondaggi, la consorte è sempre molto amata dal popolo statunitense.
«La First lady», ha detto Jim Demers, che ha partecipato alla campagna di Obama in New Hampshire nel 2008, «è un'alternativa seducente per quegli elettori stanchi di chi li governa a Washington».
PIACE PERCHÉ NON È UN POLITICO. L'asso nella manica di Michelle, non a caso, sarebbe proprio il fatto di non essere un politico. «Una first lady che quando parla alla gente non parla mai di democratici o repubblicani, ma usa il 'noi'», ha sottolineato il Wall Street journal, osservando che «Michelle non parla mai di interessi particolari, ma di questioni generali, come le difficoltà delle famiglie o la lotta all'obesità infantile». Sarebbe questo il segreto del suo successo.

Correlati

Potresti esserti perso